Telegram
Telegram

Dopo il tragico investimento di lunedì pomeriggio in via Triumplina, costato la vita alla 57enne di Concesio Mary Comparin, le indagini entrano nel vivo e la Polizia Locale di Brescia fa passi in avanti verso l’identificazione di chi dopo lo schianto non si è fermato.

Il comando di via Donegani ha infatti richiesto il sequestro di un camion che attualmente è considerato come un veicolo sospetto. Non vi è attualmente alcuna certezza che si tratti proprio di quel mezzo che ha strappato alla vita la donna bresciana.

“Occorrerà diverso tempo” fanno sapere le divise per tutte le verifiche del caso che saranno svolte da un nucleo specializzato. Anche per quanto riguarda il guidatore che in quei tragici attimi si trovava al volante non è assolutamente possibile fare ipotesi, è ben lungi anche solo dall’essere iscritto nel registro degli indagati.

Telegram
Telegram
Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteConfindustria, “un vaccino per tutti” inizia da teatro
Articolo successivoDarfo, identificati gli autori degli atti vandalici al kebab