Telegram
Telegram

Il progetto “Un vaccino per tutti”, promosso dalla Piccola Industria di Confindustria Brescia, verrà lanciato domani con un spettacolo teatrale al Teatro Grande di Brescia intitolato “Da le ses a le dò, da le dò a le des” (alle 20.30).

SCARICA QUI LA LOCANDINA DELLO SPETTACOLO

L’obiettivo è quello di raccogliere fondi da devolvere a Medicus Mundi Italia per sostenere la campagna vaccinale nei Paesi meno sviluppati.

Telegram
Telegram

Lo sceneggiato, in un atto unico con la regia di Silvio Gandellini, vedrà in scena Enrico Re e Fabrizio Saiu. Lo stesso racconta in dialetto bresciano un sogno a occhi aperti all’interno di una fabbrica: per un operaio diventa l’occasione di ricordare spaccati di vita.

Per partecipare all’evento è necessario iscriversi sul sito di confindustria. È prevista la possibilità di effettuare donazioni tramite bonifico a Medicus Mundi Italia (IBAN: IT 61 H 05018 11200000017092396 – causale “Un Vaccino per Tutti”) oppure di persona la sera stessa dell’evento.

Medicus Mundi Italia si occuperà in seguito di devolvere i fondi raccolti dalla campagna “Un vaccino per tutti” (promossa da Confindustria Brescia in accordo con CGIL, CISL e UIL provinciali) e dalla serata per sostenere la campagna vaccinale nei Paesi meno sviluppati del mondo, in particolare in Mozambico.

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteDesenzano. Pusher tradito dal nervosismo, arrestato
Articolo successivoInvestimento di via Triumplina: la Locale sequestra un camion