Telegram

La Germani Basket Brescia riscrive la storia: capolista in solitaria

La Germani Basket Brescia entra nella storia del basket italiano grazie alla sesta vittoria consecutiva. Un sogno che continua, un’emozione ad occhi aperti quella che la squadra guidata in panchina da coach Andrea Diana sta portando in dote al popolo della Leonessa. Anche Reggio Emilia si deve inchinare allo strapotere fisico, tattico e tecnico della formazione capitanata da David Moss. La Germani Basket Brescia ingrana la sesta, così come aveva fatto la mitica Pintinox nella stagione ’80-’81. In un Pala Gerge di Montichiari traboccante di passione e adrenalina la squadra del duo presidenziale Bragaglio-Bonetti domina la scena schiantando la resistenza dei Reggio Emilia con il punteggio finale di 79 a 68. Prestazione fantastica di tutto il roster di coach Andrea Diana con Marcus Landry miglior marcatore per Brescia con 15 punti, 14 quelli di Dario Hunt e 13 quelli di un Michele Vitali dalla mano pesante da tre punti. Al festival della gloria e del record hanno preso parte anche Lee Moore con 6 punti, Luca Vitali con 8, Abdel Fall con 4, David Moss con 9 e i 5 punti a testa di Bryan Sacchetti e dell’idolo del Pala George Franko Bushati. Se Graziella Bragaglio l’ha definita una “prova di maturità” per Andrea Diana la differenza è la “solidità di squadra raggiunta”. Quel che è certo è che la Germani Basket Brescia Leonessa vola sulle ali dell’entusiasmo e complice lo scivolone di Venezia sul parquet di Torino Brescia per una settimana è capolista solitaria della serie A1 di Basket.

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!