il gruppo dei giocatori dell'AN Brescia insieme a coach Bovo
Telegram

L’AN Brescia è pronta per tornare a giocare in Champions League, che martedì alle 19.45 giocherà contro il Novi Beograd. Per i leoni sarà una sfida difficile, poiché di fronte avranno un avversario di grande valore.

Domani i Campioni d’Italia avranno la possibilità di proseguire il cammino positivo in Champions, arrivando alla sfida carichi dopo la vittoria in campionato contro Ortigia che ha permesso alle calottine bresciane di raggiungere il secondo posto in classifica (dietro solo tre punti a Recco). Il match sarà un dolce ritorno alla passata stagione, quando l’AN ha scritto il proprio record europeo, terminando al terzo posto della Champions League.

“Andiamo a Belgrado contro una grandissima squadra costruita per vincere la Champions – ha commentato Presciutti -. Noi vogliamo testare il nostro livello, a Siracusa abbiamo fatto molto bene in difesa e quella deve essere la nostra arma. Ora è arrivato anche Bicari e ci darà una grande mano. Piano piano lo stiamo conoscendo e lui si sta inserendo molto bene”.

Telegram

“Arriviamo da un’ottima partita contro l’Ortigia – ha detto Tesanovic -. A Belgrado affrontiamo una delle squadre favorite alla vittoria finale, basti pensare ai giocatori a disposizione: Mandic, Jaksic, Pijetlovic, Rasovic, Vlachopulous. Noi siamo consapevoli dei nostri mezzi e faremo di tutto per tornare a Brescia con punti importanti”.

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedente“Qualità della vita” 2021: Brescia scala 18 posizioni
Articolo successivoPresentato il Logo per Brescia-Bergamo 2023