Telegram
Telegram

Una grande difesa, così i Tucani vincono a Siena per 3-0 e salgono a quota otto punti in campionato. Una partita intensa che ha raccontato più di quello che il solo risultato spiega. I ‘Tucani’ vincono una trasferta non scontata e ora si rifanno sotto in classifica, staccando le ultime due e portandosi a contatto con la “zona Playoff”.

Brescia interpreta bene la trasferta toscana e tiene la barra a dritta, attraversando indenne gli alti e bassi del match. Il primo set vede i Tucani protagonisti di alti e bassi, soffrendo fino alla fine e conquistando il primo parziale grazie a un Tiebreak ben giocato dai ragazzi di coach Zambonardi, guidati da Cisolla e Giannotti (24-26).

Nel secondo set Siena parte bene, approfittando di qualche errore di troppo della banda bresciana, e allunga. A metà set però i ragazzi bresciani, con Tiberti prima (giocate difensive importanti), e con Cisolla ed Esposito poi, reagiscono e portano Brescia al sorpasso sulla squadra toscana, grazie a una difesa e un attacco di carattere (25-27).

Telegram
Telegram

Il terzo set è il più “tranquillo” per i ‘Tucani’ che mettono la testa avanti ad inizio parziale e non arretrano più. Siena prova a tornare sotto, con qualche attacco di voglia, ma Brescia rimanere sul pezzo e chiude la pratica che garantisce i tre punti finali in classifica (23-25).

“Una vittoria importantissima per noi. Alla vigilia sapevamo che la spinta di domenica avrebbe potuto essere utile oggi, – ha detto a margine Giannotti – e così è stato: non abbiamo mai mollato, anche quando eravamo sotto di molti punti. Io ho faticato a passare, ma abbiamo fatto forse la nostra migliore partita in difesa e rigiocata, con un immenso Cisolla sempre in grado di risolvere le situazioni scabrose”.

ll tabellino


BRESCIA: Tiberti 3, Giannotti 11, Patriarca 9, Crosatti, Franzoni (L), Galliani 12, Neubert, Esposito 5, Cisolla 13, Seveglievich, Ventura ne, Scarpellini ne, Togni ne, Bettinzoli ne, All. Zambonardi e Iervolino.


SIENA: Pinelli 2, Tupone (L), Parodi, Sorgente (L), Ciulli 1, Panciocco 5, Ottaviani 16, Mazzone 2, Mattei 7, Onwuelo 10, Rossi 8, Kuznetsov 5, Agrusti, Iannaccone. Coach: Paolo Montagnani. Assistente: Paolo Falabella.

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteSalvati dal Soccorso Alpino sul Monte Castello, “attenzione al buio”
Articolo successivoVandalizzata la mostra dei bambini, il Comune cerca i colpevoli