Telegram

Le preghiere e la speranza hanno lasciato spazio alle lacrime e allo sconforto. Serafino Bignotti, l’uomo di 68 anni di Sabbio Chiese rimasto vittima mercoledì pomeriggio di un terribile incidente all’imbocco della galleria di Prevalle non c’è l’ha fatta. Il guidatore della Dacia Duster andata a schiantarsi contro una betoniera ha perso la battaglia per la vita. Serafino Bignotti era ricoverato da mercoledì all’ospedale civile di Brescia. Le sue condizioni erano apparse subito gravissime. Un malore è l’ipotesi maggiormente accreditata per quanto accaduto sulla SS45Bis. Infatti dal racconto dell’autotrasportatore che era alla guida della betoniera è emerso che Serafino Bignotti non avrebbe fatto nulla per evitare l’impatto. Estratto dalle lamiere contorte della sua Dacia Duster l’uomo era ancora vivo ma in gravissime condizioni. Il trasporto in eliambulanza al Civile ed il ricovero in rianimazione non sono bastati. Il cuore di Serafino Bignotti ha smesso di battere nella giornata di ieri.

 

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!