Telegram

Quattro malviventi in fuga dopo inseguimento a tutto gas

Quattro malviventi in fuga. E’ il risultato di un inseguimento avvenuto nella serata di sabato e la notte di domenica tra le zone della bassa bresciana e l’autostrada A4. I Carabinieri della stazione di Carpenedolo avevano intercettato un Audi A5 sospetta. Quando ad un posto di blocco i quattro a bordo della berlina tedesca non fermarsi è scattato l’insegiumeto. visti in lontananza i carabinieri il conducente ha premuto sull’acceleratore e innescato un inseguimento ad alta velocità nelle vie del centro del comune della Bassa. Erano circa le 19.30 quando l’inseguimento è iniziato. L’Audi a 5, a tutta velocità, si è diretta prima in territorio di Montichiari, poi verso Lonato e Desenzano del Garda. Con manovre spericolate i quattro sono arrivati fino al casello dell’A4 di Desenzano e l’hanno imboccato convinti di essere al sicuro. Ma non hanno fatto i conti con i carabinieri del Nucleo radiomobile della compagnia di Desenzano, che poco prima li avevano intercettati e non hanno avuto dubbi. L’inseguimento è proseguito anche in autostrada, con il conducente dell’Audi A5 che non ha lasciato nulla di intentato per seminare i militari. Poi l’auto ha tradito i malviventi: la gomma anteriore destra è esplosa. Nonostante ciò i quattro fuggitivi non si sono arresti. Scesi dalla vettura i quattro hanno scavalcato le barriere autostradali dandosi alla fuga nei campi riuscendo a farla franca. Le ricerche sono ora in corso in tutta la zona. L’attenzione dei carabinieri della Scientifica, nel frattempo, è concentrata sulla vettura, risultata rubata: le impronte digitali rilevate possono essere il punto di partenza per risalire all’identità di chi stava fuggendo e potrebbe già essere noto alle forze dell’ordine.

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!