Image default
Cronaca Notizie

Rapina in gioielleria a Corte Franca: banditi via con 50 mila euro di preziosi

Un assalto in piena regola. Una rapina ad aver mandato nel caos l’oreficeria “Gioielli Valenza” posta all’interno del centro commerciale le Torbiere a Corte Franca. Erano da poco trascorse le 18.30 quando un commando composto da tre uomini ha fatto irruzione nell’esercizio commerciale.

Con il volto coperto e armati di pistola i tre hanno colto di sorpresa le due donne che si trovavano dietro al bancone. Un blitz veloce a fruttare, secondo le prime stime, 50 mila euro. I rapinatori hanno preso di mira le vetrine del negozio ricche di preziosi e gioielli in mostra soprattutto per l’avvento di San Valentino, la festa degli innamorati.

Non paghi i banditi, al momento di scappare, hanno creato un diversivo, impadronendosi degli estintori presenti nell’edificio scaricando il contenuto sul pavimento in modo da ostacolare i movimenti. Il primo ad accorrere sul posto è stata una guardia giurata mentre alcuni clienti, visto l’arrivo dei rapinatori, si sono rifugiati nel bar adiacente alla gioielleria.

Immediata è scattata la chiamata al 112 con numerose pattuglie dei Carabinieri a raggiungere il luogo della rapina. I banditi, fuggiti a bordo di una vettura, hanno fatto perdere subito le loro tracce. Posti di blocco sono stati istituiti in tutte le zone limitrofe.

Al setaccio ora ci sono le immagini delle telecamere di videosorveglianza per cercare di far luce sull’accaduto e trovare i responsabili. Nella mattinata è stata rinvenuta la presunta macchina utilizzata dal commando: si tratta di una BMW X6 di colore scuro ritrovata nelle campagne del cremonese

(fotografia da Bresciasettegiorni)