Telegram
Telegram

Un blitz dei carabinieri di Gambara avvenuto mercoledì ha portato alla luce l’attività illecita di una madre e un figlio gestori di un bar a Gottolengo. Proprio il locale era diventato il luogo dove i due vendevano cocaina ai clienti.

Un modo per arrotondare che però non è sfuggito alle forze dell’ordine che da tempo avevano notato movimenti sospetti nei pressi del bar. Mercoledì durante un appostamento, gli agenti hanno notato uno scambio sospetto avvenuto tra il figlio e due persone.

Tempestivo l’intervento delle forze dell’ordine che hanno appurato che i due uomini avevano appena acquistato due dosi di cocaina e in quell’istante per madre e figlio sono iniziati i guai. Dopo una perquisizione, alla madre 62enne, sono stati rinvenuti circa 20 grammi di cocaina nascosti nell’abbigliamento intimo. Durante la perquisizione proseguita anche all’interno della loro abitazione, gli agenti hanno trovato un bilancino di precisione, altri 20 grammi di polvere bianca e 1700 euro in contanti.

Telegram
Telegram

Per la madre è scattato l’arresto, mentre il figlio, 40enne, è stato denunciato in stato di libertà.

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteCaso di “caporalato” sul Garda, tre persone indagate
Articolo successivoVerso Brescia-Salernitana: caccia al biglietto. Tonali in dubbio, Tremolada scalpita