Telegram

Sigilli per sette giorni a un bar in zona stazione, 68 persone identificate di cui 29 già con precedenti. Questo il bilancio dei controlli voluti dall’ex questore di Brescia Leopoldo Laricchia e portati avanti dal suo successore Giovanni Signer.

Nelle ultime ore le verifiche portate avanti dalla Questura di Brescia in tutte le sue ramificazioni si sono concentrate su via Milano con anche la collaborazione del personale del Reparto Prevenzione Crimine, dell’unità cinofila e della Polizia Locale di Brescia.

Gli agenti della Polizia di Stato hanno inoltre notificato al titolare di un bar nell’area della stazione il provvedimento del Questore che dispone la chiusura dell’attività per sette giorni. Il locale era già stato colpito da provvedimenti analoghi in passato.

Telegram

In questo caso la motivazione non è il mancato rispetto delle norme anti contagio come successo in altri casi, ma piuttosto la presenza rilevata dalle Forze dell’ordine di persone legate allo spaccio di droga e tossicodipendenti.

Foto d’archivio.

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!