latitante arrestato a pordenone
Telegram

Troppo rumore: accoltella i giovani vicini di casa. Bisogna restare a casa, lo diciamo ormai da giorni. Questa convivenza forzata può far rifiorire rapporti sopiti da anni, ma può anche generare situazioni molto meno romaniche.

A Toscolano Maderno un uomo del posto di 56 anni ha aggredito con un coltello i vicini di casa (una giovane coppia, 25 anni lui e 23 lei) perché troppo rumorosi.

Il tutto è partito con una segnalazione ai Carabinieri di Toscolano Maderno dal’ospedale di Gavardo dove la coppia era stata ricoverata con ferite da taglio. Dopo qualche domanda i due giovani hanno subito denunciato i vicino di casa e i Militari, giunti nell’appartamento, hanno rinvenuto diverse macchie di sangue.

Telegram

Dalle ricostruzioni sembra che dopo essersi lamentato più volte dei rumori provenienti dal loro appartamento, l’uomo abbia deciso di farsi giustizia da solo e durante la notte aggredendo i due.

Ritrovata subito anche l’arma, un coltello che l’aggressore aveva maldestramente tentato di pulire per cancellare le prove.

Sarebbe potuta finire molto peggio, ma fortunatamente i due ragazzi se la caveranno con una prognosi rispettivamente di 7 e 20 giorni.

Il toscomadernese è stato subito arrestato per lesioni aggravate continuate e violazione di domicilio. Processato per direttissima ora si trova agli arresti domiciliari.

 

Foto d’archivio.

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!