Telegram

“Annuncio che lascerò la società questa sera”. Così l’amministratore delegato di Ubi Banca, Victor Massiah, al termine della conference call di oggi pomeriggio dedicata ad analisti e investitori in occasione dell’approvazione dei risultati consolidati del Gruppo al 30 giugno 2020 ha annunciato ufficialmente la decisione di lasciare Ubi. La voce di un suo addio circolava già da tempo, ma ora è stata ufficializzata dallo stesso interessato.

Il consiglio di amministrazione di Ubi Banca ha inoltre preso atto del successo dell’Opas, ottenuto dopo il rilancio per cassa di oltre 650 milioni di euro aggiuntivi rispetto all’offerta iniziale, e auspica la massima valorizzazione dell’eredità del Gruppo all’interno del Gruppo Intesa Sanpaolo.

Stando al relativo comunicato stampa, nel tempo il Cda si è “sempre adoperato per massimizzare il valore della banca nell’interesse di tutti gli stakeholder, con grande attenzione al rispetto delle regole, e per assicurare a Ubi un futuro di crescita coerente con la sua storia e con l’impegno dei suoi dipendenti, valorizzandone il potenziale e il ruolo nell’economia italiana”.

Telegram

Oggi, prosegue la nota, si apre una fase nuova. Sin d’ora, nell’attesa del regolamento dell’Opas, i consiglieri di Ubi manifestano la propria intenzione di rimettere il proprio mandato nelle mani dell’offerente rimanendo, se del caso, in carica per garantire la continuità operativa e gestionale nonché la corretta amministrazione della banca fino all’assemblea di rinnovo degli organi. In questo contesto un “sentitissimo ringraziamento è dovuto a Victor Massiah, all’intero management team e ai dipendenti tutti per come si sono spesi per assicurare, anche nei complicati mesi del Covid-19 e dell’Opas, una performance operativa al di sopra delle aspettative”.

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!