Un Carmine a misura di pedone con la nuova Ztl
Telegram
Telegram

Un Carmine a misura di… pedone. Come richiesto da più parti (CdQ e Fridays for Future) il borgo del Carmine diventerà una zona a traffico limitato a partire già dal prossimo mese. Inizialmente le Ztl saranno segnalate, successivamente arriveranno anche i famigerati varchi elettronici per rilevare i passaggi.

I punti di questo progetto sono in buona sostanza quattro: la Ztl nel quartiere, una nuova viabilità, le aree di sosta e una zona esclusivamente pedonale.

Sarà istituita una Ztl nell’area delimitata a nord da via Porta Pile, a sud da Contrada del Carmine, a ovest da via Marsala (che rimarrà di libero transito) e a est dalle vie delle Battaglie, Nino Bixio e vicolo dell’Anguilla.

Telegram
Telegram

Sarà invece completamente interdetta al traffico via Bixio del tratto compreso fra via della Battaglie e via fratelli Bandiera, via della Battaglie fra via Bandiera e via Bixio e vicolo Diagonale.

C’è un pizzico di preoccupazione da parte del CdQ e più in generale dei residenti per il capitolo dei parcheggi. In via delle Grazie e via Santa Caterina gli stalli non saranno esclusivamente di chi vive in zona. Saranno infatti utilizzabili da tutti in orario diurno, mentre saranno riservati ai residenti dalle 19 alle 9 e nei giorni festivi. Sosta dedicata ai residenti anche in via Lupi di Toscana e via Brigata Meccanizzata Brescia.

Ci sarà qualche piccola modifica della viabilità con l’inversione di due sensi unici e l’istituzione temporanea di un doppio senso i via fratelli Bandiera durante i cantieri.

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteQuando gioca il Brescia: il calendario fino alla 14°
Articolo successivoGermani, date e orari delle prime giornate di campionato