Telegram

Due uomini e due donne fra i civili e l’attentatore ucciso dalla polizia: è questo il bilancio provvisorio delle vittime dell’attacco avvenuto ieri sera a Vienna. È quanto riferito dall’emittente televisiva austriaca “Orf”, secondo cui oltre alla conferma delle tre vittime civili fornita dalla polizia – due uomini e una donna – una seconda vittima di sesso femminile sarebbe rimasta uccisa negli scontri a fuoco verificatisi ieri nella capitale austriaca.

È stato stabilito che l’attentatore ucciso era un sostenitore dello Stato islamico. Secondo quanto riferito dal ministro dell’Interno Karl Nehammer sono quattro in totale le persone coinvolte negli attacchi. L’attacco è iniziato di fronte allo Statdtempel, la sinagoga situata su Seitenstettentempellgasse, per poi diffondersi in altre vie situate nel centro di Vienna.

Il presidente austriaco, Alexander van der Bellen, ha affermato: “Difenderemo la nostra libertà e democrazia insieme e risolutamente con tutti i mezzi”. Si legge sulle colonne del quotidiano “Kurier”, inoltre van der Bellen si è detto “profondamente colpito” dagli attacchi nella capitale dell’Austria.

Telegram

“Il nostro pensiero e la nostra solidarietà vanno alle vittime, ai feriti e alle loro famiglie”, ha scritto il presidente austriaco su Twitter. Allo stesso tempo, van der Bellen ha ringraziato i capi di Stato e di governo degli altri paesi che hanno dimostrato la propria solidarietà all’Austria dopo gli attacchi a Vienna. Van der Bellen ha espresso il proprio ringraziamento anche alla polizia, i servizi di pronto intervento e le Forze armate, “impegnati a proteggere la nostra democrazia e libertà con la loro vita”. Il presidente austriaco ha, infine, dimostrato la propria solidarietà ai cittadini che “devono sopportare la situazione di insicurezza” nel centro di Vienna.

Dura reazione anche dal ministro dell’Interno, Karl Nehammer: “chi attacca uno di noi, attacca tutti noi”, ha affermato durante la conferenza stampa che ha appena tenuto presso il proprio dicastero. Il ministro dell’Interno austriaco ha aggiunto che ulteriori informazioni sull’attacco a Vienna verranno fornite nelle prime ore di questa mattina.

© Agenzia Nova – Riproduzione riservata

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!