Telegram
Telegram

L’AN Brescia torna a Budapest per terminare la regular season di Champions League. Questa sera la squadra di coach Bovo affronterà il Ferencvaros, test più che utile per cercare di ritrovare immediatamente fiducia dopo il ko contro Trieste.

Ai fini della classifica infatti, questo match è del tutto ininfluente visto che i Leoni sono già sicuri del primo posto nel girone A. Presciutti e compagni sanno però di avere a disposizione un’ottima chance da sfruttare per oliare alcuni meccanismi che contro Trieste la scorsa settimana non hanno girato come dovuto. I magiari dal canto loro vogliono blindare la seconda piazza nel girone e cercare il miglior accoppiamento per le Final Eight di Belgrado.

In casa AN Brescia sono tutti a disposizione del coach ligure e secondo quanto riferito dalla società tutto il roster è motivato nell’affrontare al meglio l’impegno nonostante il valore nullo dal punto di vista della competizione vera e propria.

Telegram
Telegram

“Ci aspetta una partita importante per quanto riguarda la condizione psicologica – ha confermato Bovo – Arriviamo da una brutta sconfitta nei playoff scudetto. Loro sono una squadra composta da ottimi elementi, da campioni sia in attacco sia in difesa quindi ci servirà tantissimo questo match”.

“Noi in ogni partita vogliamo crescere e vincere – ha aggiunto Boris Vapenski – Abbiamo resettato il match contro Trieste focalizzandoci sulla sfida contro il Ferencvaros. Sono una squadra forte che ha giocatori molto forti e soprattutto giocano bene. Noi sappiamo fare il nostro gioco, dobbiamo farlo uniti in vasca”.

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteUndicenne ruba in casa per evitare le botte dei bulli
Articolo successivoAlla scoperta della “chiesa vecchia di Chiesanuova”