La Cina ha registrato circa 52,7 milioni di visite turistiche nazionali durante i tre giorni di vacanza di Capodanno, in aumento dello 0,44% su base annua, secondo quanto riferito ieri dal ministero della Cultura e del Turismo.

Le entrate del turismo generate durante le vacanze hanno superato i 26,5 miliardi di yuan (circa 3,8 miliardi di dollari), in aumento del 4% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, secondo il ministero.

Il mercato culturale e turistico della Cina è rimasto stabile e ordinato durante le festività, terminate ieri, ha aggiunto il ministero.

I tour a breve distanza sono particolarmente apprezzati dai viaggiatori durante il periodo, con una preferenza in particolare per le attività sul ghiaccio e sulla neve, il campeggio e i giochi di ruolo tra i giovani, ha osservato il ministero.

I dati mostrano anche una costante ripresa dei viaggi a media e lunga distanza del Paese, ha affermato il ministero, aggiungendo che alcune agenzie di viaggio online hanno registrato un netto aumento delle prenotazioni di biglietti per il turismo interprovinciale e transfrontaliero durante le vacanze. (Xin) © Xinhua

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedentePechino: ripresa del turismo durante le vacanze di Capodanno
Articolo successivoCina: bacino di Tarim, produzione record di petrolio e gas equivalenti