Il satellite di esplorazione solare cinese ha trasmesso la sua prima immagine solare da quando è stato inviato nello spazio a ottobre, secondo il Purple Mountain Observatory (PMO) con sede nella provincia dello Jiangsu, nella Cina orientale. L'Advanced Space-based Solar Observatory (ASO-S) - soprannominato Kuafu-1 in cinese - ha inviato immagini a raggi X di brillamenti solari scoppiati all'1:00 (ora universale) dell'11 novembre 2022, ha affermato Gan Weiqun, il principale scienziato del satellite del PMO dell'Accademia cinese delle scienze (CAS). Gan ha detto che l'immagine è stata scattata dall'imager a raggi X rigido (HXI) caricato sul satellite. Sebbene sia ancora in fase di test, l'effetto di imaging è eccellente, consentendo l'identificazione efficace sia dei dettagli eruttivi che della struttura fine del Sole. Kuafu-1 è stato lanciato a bordo di un razzo Long March-2D il 9 ottobre dal Jiuquan Satellite Launch Center nel nord-ovest della Cina. L'osservatorio solare spaziale, che prende il nome da Kuafu, un gigante della mitologia cinese che instancabilmente inseguiva il sole, percorre un'orbita sincrona solare, che non è ostacolata dalla rotazione della Terra, mentre un telescopio terrestre può vedere solo il Sole di giorno. "ASO-S è in grado di sondare il Sole 24 ore al giorno per la maggior parte dell'anno", ha affermato Gan. "Il suo timeout giornaliero più lungo non supera i 18 minuti quando percorre brevemente il tratto d'ombra della Terra ogni giorno da maggio ad agosto".
Telegram

Il satellite di esplorazione solare cinese ha trasmesso la sua prima immagine solare da quando è stato inviato nello spazio a ottobre, secondo il Purple Mountain Observatory (PMO) con sede nella provincia dello Jiangsu, nella Cina orientale.

L’Advanced Space-based Solar Observatory (ASO-S) – soprannominato Kuafu-1 in cinese – ha inviato immagini a raggi X di brillamenti solari scoppiati all’1:00 (ora universale) dell’11 novembre 2022, ha affermato Gan Weiqun, il principale scienziato del satellite del PMO dell’Accademia cinese delle scienze (CAS).

Gan ha detto che l’immagine è stata scattata dall’imager a raggi X rigido (HXI) caricato sul satellite. Sebbene sia ancora in fase di test, l’effetto di imaging è eccellente, consentendo l’identificazione efficace sia dei dettagli eruttivi che della struttura fine del Sole.

Telegram

Kuafu-1 è stato lanciato a bordo di un razzo Long March-2D il 9 ottobre dal Jiuquan Satellite Launch Center nel nord-ovest della Cina.

L’osservatorio solare spaziale, che prende il nome da Kuafu, un gigante della mitologia cinese che instancabilmente inseguiva il sole, percorre un’orbita sincrona solare, che non è ostacolata dalla rotazione della Terra, mentre un telescopio terrestre può vedere solo il Sole di giorno.

“ASO-S è in grado di sondare il Sole 24 ore al giorno per la maggior parte dell’anno”, ha affermato Gan. “Il suo timeout giornaliero più lungo non supera i 18 minuti quando percorre brevemente il tratto d’ombra della Terra ogni giorno da maggio ad agosto”. (Xin) © Xinhua

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteLoggia 2023, stasera al tavolo del centrosinistra non ci sarà Italia Viva
Articolo successivoShanghai Disneyland riapre domani