Telegram

Si è arrestata ai quarti dei playoff la corsa dei Bengals Brescia in questo campionato della rinascita. La seconda sfida consecutiva contro i Vipers se la sono aggiudicata i modenesi 21 a 9. C’è tanto rammarico, ma anche la consapevolezza di aver tenuto alto il nome della Leonessa anche nel football americano raggiungendo l’obiettivo degli spareggi.

È stata una partita dura, in realtà non bellissima e costellata di numerose interruzioni per falli di una o dell’altra formazione. Interventi non cattivi ma che hanno lasciato il segno al quarterback Giacomo Tinti per un colpo al braccio con il quale lancia i pallone dopo una brutta caduta, tanto è che dal secondo quarto il gioco aereo è stato quasi completamente condizionato dal dolore alla spalla.

Al termine dell’incontro grandi lodi alla squadra da parte del presidente Corti, che ha riconosciuto ai collaboratori e a tutto il coaching staff il grande e proficuo lavoro, riconfermando tutti per la prossima stagione. Gli impegni delle tigri bresciane continuano con la disputa del Campionato di Seconda divisione di Flag football da metà di luglio, torneo al quale sono iscritte le più forti e prestigiose formazioni italiane e al quale Brescia non poteva mancare.

Telegram

Sempre in luglio è prevista la cerimonia ufficiale per la commemorazione dello storico presidente Virgilio Baresi e anche un open day dedicato a chi vorrà avvicinarsi allo spettacolare mondo del football americano e chissà, mahari diventare una tigre del futuro.

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!