Telegram
Telegram

Una giornata per rendersi conto dell’impresa portata a termine a Bergamo, un’altra mezza per godersi la soddisfazione e pure la stanchezza, quella buona, e l’Atlantide Pallavolo Brescia è già in viaggio verso la prossima meta. Questa sera i Tucani sono attesi al PalaEstra, dove già vinsero in campionato la gara di andata, ma stavolta l’emozione sarà amplificata: la prima semifinale nella storia di Brescia e la speranza è che il percorso non si fermi qui.

Siena è la squadra che ha avuto la crescita maggiore nel girone di ritorno in termini di qualità di gioco. La gara al San Filippo era stata una battaglia al tie break, con Cisolla in campo solo per il primo set (vinto con ampio margine) e Fabroni out dal quarto: la spuntarono gli ospiti di misura, e da allora Siena ha perso solo il derby con Santa Croce in Regular Season, avendo battuto persino Bergamo al PalaPozzoni.

“Affrontiamo un sestetto forte, che in Massari trova tanta esperienza di Superlega e di fasi finali di playoff – ha detto coach Zambonardi in fase di presentazione – Siena è certamente favorita e arriva da una settimana in cui ha potuto prepararsi, a differenza nostra che invece siamo un po’ più tirati e stanchi, dopo la battaglia di Bergamo. Spero scenderemo in campo con entusiasmo e tranquillità: stiamo vivendo quest’ultima parte di stagione con gioia, mi auguro di mantenere lo stesso spirito anche in questa serie”.

Telegram
Telegram
Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!