L’An Brescia di nuovo fra le prime quattro d’Europa
Telegram
Telegram

L’An Brescia centra la semifinale di Len Champions League battendo 12-5 il Waspo Hannover.

Il primo quarto si apre con la rete in superiorità dell’Hannover grazie a Schütze dopo un minuto e mezzo di gioco. L’An Brescia però reagisce subito con la rete di Vapenski che dà il via alla girandola di gol dei leoni che chiudono il primo parziale 4-1.

Nella seconda frazione l’An gioca molto bene in difesa concedendo poco o niente agli avversari. L’unica rete tedesca porta la firma di Radovic a cronometro quasi scaduto, mentre la squadra bresciana si porta sul 7-2 grazie ai gol di Alesiani, Luongo e Dolce.

Telegram
Telegram

Ritmi più calmi invece nel terzo periodo in cui l’An Brescia controlla il vantaggio andando comunque a bucare le mani di Schenkel con Bicari, Presciutti e Di Somma. Su rigore Nagaev porta invece a 4 le reti dei tedeschi.

Negli ultimi 8 minuti le calottine bresciane gestiscono le energie firmando ancora due reti per il definitivo 12-5 che vale la semifinale. Si gioca già quest’oggi alle 18.30 contro Belgrado.

Dall’altro lato del tabellone vince anche Recco contro lo Zodiac. Successo di misura 11 a 10 che tiene viva la possibilità di un derby italiano in finale.

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteSanità, alla Lombardia 1.192 miliardi dal PNRR
Articolo successivoIl primo (quasi) utilizzo del taser a Brescia