Anche Desenzano del Garda finisce per la terza volta sotto la lente d’ingrandimento della Questura di Brescia nell’ambito dei controlli per l’operazione “Città sicura”.

Le verifiche, particolarmente importanti visto il periodo di affollamento turistico per le giornate di Ferragosto, hanno riguardato le aree più frequentate e sensibili come il lungolago e la stazione ferroviaria del paese. Come da disposizioni del Questore sono state impiegate più squadre fra cui la Polfer di Brescia e anche la Polizia locale.

Non solo strade e persone, però. Infatti i controlli sono stati estesi anche agli esercizi del centro storico dove con il turismo e il bel tempo il rischio di assembramenti o di mancato rispetto delle norme è alto.

In totale il bilancio del servizio conta l’identificazione di 83 persone, di cui 15 con precedenti di Polizia, oltre al controllo di due attività e 29 veicoli.

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteSoccorso Alpino: “Maggiore attenzione alla sicurezza”
Articolo successivoRivoluzione nel M5S, via libera a Virginia Raggi e alleanze con il Pd