Tajani a Brescia: Recovery e ripartenza del turismo
Telegram

Tappa bresciana questa mattina per il vice presidente e coordinatore unico nazionale di Forza Italia Antonio Tajani che nella sede bresciana del partito ha colto l’occasione per fare il punto su diversi temi di stretta attualità.

In prima battuta Tajani ha fatto visita all’hub vaccinale in fiera, struttura che ha definito “molto professionale e di alto livello”. A tal proposito si è congratulato con l’assessore regionale al Welfare Moratti per i risultati della campagna vaccinale in Lombardia.

Recovery Fund

Successivamente l’attenzione si è spostata sul Recovery: “Noi abbiamo da affrontare prima la lotta a breve termine con il virus: sanità ed economia con lo scostamento di bilancio. Successivamente a medio e lungo termine dobbiamo lavorare per avere dei progetti da inserire nel contesto del Recovery quindi utilizzare i fondi per un’Italia del futuro diversa”.

Telegram

Tajani ha parlato degli ingenti fondi in arrivo come conseguenza di una difficile situazione del mezzogiorno, ma “questo non significa che non si debba porre grande attenzione al nord del nostro Paese”.

Ripertenza del turismo

Altro tema caldo del momento, con l’arrivo dell’estate, sono le vacanze e la ripartenza del settore turistico con l’auspicio che il green pass possa permettere una maggiore circolazione di vacanzieri italiani e stranieri in sicurezza.

“Il rilancio del turismo deve poter usufruire il prima possibile del covid pass – ha detto Tajani – Il pass permetterà di incrementare le presenze turistiche. Credo che anche gli stranieri debbano poterlo utlizzare perché ad esempio quando uno arriva sul Lago di Garda e vuole venire a visitare Brescia basta che vada in una farmacia a fare un tampone e se è negativo può circolare per 72 ore”.

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!