Vittoria e nuovo record. La Germani non si ferma più
Telegram
Telegram

In Italia, fino al marzo del 1975, compiere 21 anni significava raggiungere la maggiore età. Questa Pallacanestro Brescia però l’età adulta sembra averla già raggiunta da tempo e domenica ha inanellato un nuovo record. Mai infatti la squadra bresciana era riuscita a vincere 21 match in stagione regolare.

E il primato è arrivato con un risultato schiacciante: 102 a 71 contro Varese nell’ultima in casa prima degli spareggi scudetto. In realtà il larghissimo vantaggio alla sirena è bugiardo. Non perché la Germani abbia demeritato o altro, ma perché Varese ha lottato almeno per metà gara riuscendo anche ad andare in vantaggio.

Lo strappo c’è stato nella seconda parte di partita con due parziali a favore di Brescia che non hanno lasciato scampo agli avversari: 25 a 14 nel terzo quarto e soprattutto un netto 30 a 8 nell’ultimo tempino.

Telegram
Telegram

Il sipario si alza infatti su un avvio di gara equilibrato, che Brescia chiude con un possesso di vantaggio (27-24). Anche nel secondo quarto la partita rimane salda sui binari di un sostanziale equilibrio, testimoniato dal punteggio a metà gara che premia di misura la formazione ospite (47-49). Nel terzo periodo Brescia marca il primo solco: provando a prendere il largo dal team biancorosso, il tentativo della Germani frutta il +9 del 30′. La Openjobmetis prova a rimanere viva, ma il gruppo bresciano si è ormai acceso e destinato a brillare fino alla sirena finale che, ancora una volta, profuma di storia.

Il tabellino

GERMANI BRESCIA – OPENJOBMETIS VARESE 102-71 (27-24, 47-49, 72-63)

Germani Brescia: Brown 11 (4/6, 1/1), Gabriel 12 (3/5, 2/5), Mitrou-Long 22 (3/4, 4/10), Petrucelli 14 (2/5, 2/2), Della Valle 14 (4/6, 1/3), Eboua, Parrillo 4 (1/2 da tre), Cobbins 6 (2/4), Burns 3 (1/1 da tre), Laquintana 12 (2/3, 2/2), Mobio 2 (1/1), Moss 2. All: Magro

Openjobmetis Varese: Beane 8 (4/6, 0/5), Woldetenesae 2 (1/3, 0/6), Sorokas 7 (1/1, 1/6), De Nicolao 3 (0/3, 1/3), Vene 15 (3/3, 3/7), Reyes 17 (5/7, 1/2), Librizzi ne, Virginio ne, Ferrero, Caruso 15 (4/5, 2/2), Keene 4 (0/3, 1/6), Cane ne. All: Serravalli

Arbitri: Martolini, Nicolini e Capotorto

Note: Tiri da due: Brescia 21/35 (60%), Varese 18/31 (58%); Tiri da tre: Brescia 14/30 (47%), Varese 9/38 (24%); Tiri liberi: Brescia 18/24 (75%), Varese 8/14 (57%); Rimbalzi: Brescia 40 (RD 34, RO 6), Varese 39 (RD 27, RO 12).

Gli highlights

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteRicarica auto, A2A: nuovi aumenti e addio flat, per tutti
Articolo successivoBaby gang in centro: arrestato un 14enne di Nave