Home Notizie Cronaca Alba di paura a Brescia, quattro rapine in un’ora

Alba di paura a Brescia, quattro rapine in un’ora

SHARE
alba di paura a brescia

Alba di paura a Brescia, quattro rapine in un’ora

A Brescia città sono state rapinate in un’ora, dalle 5,30 alle 6,30, da una banda formata da tre cittadini stranieri.

E in tutti i casi il gruppo criminale è riuscito a fuggire dopo aver depredato le vittime dei telefoni cellulari e di soldi, nella maggior parte pochi euro.

Ma non hanno nemmeno disdegnato di alzare le mani mollando calci e pugni contro una delle loro prede. La sequenza, quando era ancora buio, era iniziata intorno alle 5,30 con il trio – formato da due magrebini e un altro africano. Il gruppo si è scagliato contro un 28 enne cingalese in via Montesuello. Lo hanno avvicinato ed, estraendo un coltello, si sono fatti dare il cellulare e 5 euro, la somma che l’uomo aveva in quel momento.

Pochi minuti più tardi è toccato a un indiano subire lo stesso trattamento al quale aveva cercato di reagire ma ricevendo calci e pugni e anche lui si è ritrovato senza il telefono e soldi.

Il terzo episodio è andato in scena alle 6,20 quando è stato aggredito il padre del titolare della pasticceria “Camera” di via Panoramica; portando via circa 2 mila euro in contanti.

Infine, alle 6,30 il quarto episodio in via Crocifissa di Rosa dove un’altra persona è stata colpita e anche in questo caso si è vista portare via il cellulare e soldi. Sui raid avvenuti lunedì stanno indagando gli agenti della Polizia di Stato e gli stessi carabinieri.

alba di paura a brescia