DentroCasa Expo ’22 chiude tra la soddisfazione di espositori e visitatori. E pensa al 2023
Telegram

Si è chiusa tra la soddisfazione di espositori e visitatori l’edizione 2022 di DentroCasa Expo.

Edizione considerata da Events Factory, società della galassia di Fiera Bologna, la numero zero, dopo l’acquisizione dello scorso anno poche settimane prima dell’edizione 2021.

Un’edizione completamente rivista nella veste grafica, nei contenuti e nel concept.

Telegram

Il cancello dorato si apriva su un padiglione decisamente elegante, stand di livello, rifiniture da Fiera che punta all’esclusivo, al design, al luxury.

E, un primo assaggio della strada intrapresa da DentroCasa Expo, è stato regalato, ad esempio, con il tavolo “kauri” di 50 mila anni e con una lunghezza di oltre 12 metri che ha ospitato le “cene stellate Da Vittorio”. Una vera e propria “chicca” che ha catalizzato l’attenzione non solo dei commensali ma delle migliaia di persone che hanno popolato il padiglione del Brixia Forum.

Ma non solo, DentroCasa Expo è stata in grado di coinvolgere tutta la città: negozianti e studenti degli istituti professionali con il progetto “una vetrina per DentroCasa” con la quale qualche decina di negozi hanno abbellito le loro vetrine.

Chiusa con soddisfazione l’edizione 2022, ora gli organizzatori già pensano al 2023. La strada è tracciata e le sorprese, dunque, non mancheranno.

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteBcc Agrobresciano premia gli studenti
Articolo successivoScoppia tubatura dell’acqua, chiuso viale Piave