Telegram
Telegram

 

Secessionisti: costruì cannone per Tanko, sentenza a febbraio

E’ attesa per il prossimo 2 febbraio la sentenza nei confronti di Michele Cattaneo, bresciano ritenuto il realizzatore del cannone del Tanko, che un gruppo di secessionisti lombardo veneti finiti sotto inchiesta avrebbero voluto utilizzare per occupare Piazza San Marco a Venezia. Dei 48 indagati Cattaneo è l’unico ad aver scelto il rito abbreviato e per lui è stata chiesta una condanna a due anni con l’avvocatura dello Stato si è costituita parte civile chiedendo un risarcimento danni. Per gli altri coinvolti il tribunale di BRESCIA poche settimane fa si era dichiarato incompetente territorialmente girando gli atti alla Procura di Rovigo. Proprio nei giorni scorsi la stessa Procura di Rovigo ha inviato l’avviso di conclusione indagine relativo ad un secondo filone dell’inchiesta che nel 2014 aveva portato all’arresto di 24 secessionisti lombardo veneti. Sono 17 gli indagati nel secondo filone di inchiesta, quasi tutti veneti, che devono rispondere di fabbricazione e detenzione di materiale da guerra. Il tanko venne costruito in un capannone di Casale di Scodosia nel Padovano.

Telegram
Telegram
Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteMontichiari: baby spacciatore in manette. 700 dosi di fumo vendute
Articolo successivoDiretta Stadio per Brescia-Spezia: sabato pomeriggio dalle 14.15