Telegram

Il tumore del colon retto è la seconda neoplasia più frequente in Italia dopo il cancro alla mammella. In provincia di Brescia, sono mille i nuovi casi di tumore del colon retto diagnosticati ogni anno. Come riporta BresciaOggi, esiste però uno screening per diagnosticarlo precocemente: la ricerca di sangue occulto nelle feci, che viene offerto gratuitamente a uomini e donne tra i 50 e i 74 anni.

L’incidenza è più alta nelle persone di età avanzata, che tuttavia dopo i 75 anni non sono coperte dallo screening. Ecco quindi che proprio per gli over 75, è stato messo a punto agli Ospedali Civili di Brescia uno studio interventistico che utilizza la colonscopia virtuale per la diagnosi precoce nell’età più avanzata.

Colon Rectal Cancer over 75, questo è il nome del progetto che coinvolgerà mille partecipanti nell’arco di due anni, selezionati da 45 medici di medicina generale fra i propri pazienti tra i 75 e gli 85 anni. Le persone che saranno inserite nello studio, verranno sottoposte alla Colon-Tac,

Telegram

Si tratta di un’indagine Tac a basso dosaggio di radiazioni che consentirà di riconoscere precocemente lesioni tumorali o pre-tumorali del colon retto, intervenendo prima e più efficacemente. La ricerca ha un valore di 200 mila euro e sarà finanziata da Lanfranco Montini.

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!