Telegram

“A seguito della fattiva collaborazione con la Struttura commissariale del generale Francesco Figliuolo, per il periodo 11-30 luglio sono state garantite a Regione Lombardia circa altre 105.000 dosi Pfizer e Moderna. Si aggiungono agli arrivi annunciati ieri che sono pari a: 1.276.310 dosi in più rispetto a quelle prospettate portando il totale a 2.277.400 dosi che verranno consegnate nel periodo tra il 14 luglio e il 14 agosto”.

Questa la nota di aggiornamento della direzione al Welfare di Regione Lombardia, una sorta di punto in cui viene comunicata la situazione dei vaccini sul territorio regionale con gli arrivi di queste settimane.

“Questa situazione – prosegue la direzione regionale – consente l’avvio di nuove strategie per aumentare l’adesione alla vaccinazione, che a oggi ha toccato 10.330.591 somministrazioni totali. Con una adesione rispettivamente: del 76% della popolazione vaccinabile e del 74% con almeno la prima dose”.

Telegram

Questi significa l’apertura di nuovi slot in tutti gli hub lombardi tanto per la fascia dai 20 ai 59 anni, quanto per quella dai 12 ai 19 nell’ambito del progetto “rientro a scuola in sicurezza”.

Per i 5.934.816 under 60, dei quali 4.205.033 hanno già aderito alla campagna vaccinale, è prevista l’apertura immediata di nuovi slot in tutti gli hub vaccinali per prenotare la 1ª dose, in conformità con le linee guida sull’utilizzo di Moderna, vaccino somministrabile dai 18 anni in su.

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!