Telegram
Telegram

Ed è la terza volta in pochi giorni. E di nuovo 2 agenti della Polizia Penitenziaria sono finiti al Pronto Soccorso.
Un caso analogo era accaduto lo scorso 8 settembre, un altro il giorno successivo e anche in quel caso due erano stati gli agenti feriti

Questa volta è stato un cittadino marocchino, già noto per simili comportamenti, a dare in escandescenza tanto da richiedere l’intervento degli agenti della Polizia Penitenziaria.

Nel tentativo di contenerlo però sono stati feriti dall’uomo e hanno dovuto ricorrere al Pronto Soccorso dove i medici li hanno giudicati guaribili in sette giorni.

Telegram
Telegram

Antonio Fellone, Segretario Generale Aggiunto del Sinappe, sindacato Autonomo di Polizia Penitenziaria ai microfoni di ÈliveBresciaTv, ha denunciato il fortissimo rischio che i poliziotti stanno correndo. “Stiamo rischiando la vita -ha detto- fino a che punto possiamo reggere? Chi ci deve tutelare dove è? ”

Ora dopo il terzo episodio in una settimana, Fellone chiede all’Amministrazione Penitenziaria di mettere in campo qualsiasi misura in grado di “fermare questa escalation”. E annuncia “siamo pronti a scendere nuovamente in piazza”

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteFurbetto dell’ecobonus, chiedeva soldi per le pratiche e spariva
Articolo successivoCovid-19, nel bresciano 74 nuovi casi, 594 in Lombardia